Nota: Prima parte della versione italiana di "Songs of the Dying Earth", la seconda è Storie dal crepuscolo di un mondo/2 , la terza è la terza è La Terra al tramonto

Centinaia di migliaia d’anni nel futuro, quando il sole avrà cominciato la sua parabola verso l’estinzione, gli ultimi rappresentanti della razza umana vivranno esistenze decrepite, furtive ma inspiegabilmente avventurose. Cosa faranno quando la crisi solare avrà raggiunto il culmine? Nei ventitré racconti di questa raccolta inedita, di cui appaiono qui i primi otto, torna uno dei pianeti “alieni” più affascinanti di sempre, la Terra morente del maestro Jack Vance.

Indice:
Introduzione - Grazie, Mr Vance (Dean Koontz)
Prefazione (Jack Vance)
Robert Silverberg - Il nettare d'annata di Erzuine Thale (The True Vintage of Erzuine Thale)
Matthew Hughes - Grolion di Almeria (Grolion of Almery)
Terry Dowling - La porta silvestre (The Copsy Door)
Liz Williams - Caulk il cacciatore di streghe (Caulk the Witch-Chaser)
Mike Resnick - L'inevitabile (Inescapable)
Walter Jon Williams - Abrizonda (Abrizonde)
Paula Volsky - Le tradizioni di Karzh (The Tradition of Karzh)
Jeff VanderMeer - L'ultima ricerca del mago Sarnod (The Final Quest of the Wizard Sarnod)

Contiene inoltre il racconto "Al di qua delle tenebre" (Antonio Bellomi)

Copertina di Franco Brambilla